Get Adobe Flash player

Associazione Amici del Cuore onlus

Sede: Ospedale Civile di Portogruaro
Via Zappetti, 58 –
Tel. e Fax 0421.764672
Cell. 3402982944

e-mail: amicidelcuorepgr@libero.it

2016/ Nov 19 – Fiera S. Andrea

Portogruaro, 19 Novembre 2016 – Anche quest’anno l’associazione ha installato un gazebo di fronte al Palazzo Municipale, sul Liston. Intorno alle 14,30 troviamo di turno Mara e Susy che abbiamo immortalato in questa bella immagine.

mARAESUSY_S.aNDREA2016

2016/ Nov 20 Fiera di S. Andrea

22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. AndreaAnche quest’anno la nostra Associazione sarà presente alla Fiera di S. Andrea domenica 20 Novembre con il nostro gazebo. Sarà l’occasione per essere aggiornati sulle novità del progetto “Teseo” in esecuzione e su ciò che è in previsione per l’anno 2017.

2016/ Ott Convegno “Il colesterolo…..miti, certezze e passi avanti”

 

Sabato 15 Ottobre, ore 16.00 presso la Sala Auditorium dell’Istituto Comprensivo Don Agostino Toniatti FOSSALTA DI PORTOGRUARO si è svolto il convegno IL COLESTEROLO E LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI: LE CURE ….FRA MITI, CERTEZZE E PASSI AVANTI, organizzato dall’associazioni San Biagio Per Noi, AMICI DEL CUORE di Portogruaro, e la FARMACIA COMUNALE di Concordia Sagittaria. La partecipazione di pubblico è stata davvero lusinghiera, la sala molto ampia era piena in ogni ordine di posti. Dopo l’introduzione iniziale del rappresentante dell’associazione San Biagio Per Noi, ha preso la parola il Dr. DANIELE MILAN Cardiologo dell’Ospedale Civile di Portogruaro. Dopo aver parlato delle cose che ormai conosciamo in ordine alla importanza della alimentazione, dell’esercizio fisico, dell’assunzione delle statine, per i soggetti a rischio, che abbassano il colesterolo di una percentuale che per alcuni può essere soddisfacente ma che per altri, affetti da ipercolesterolemia familiare per esempio, è insufficiente. Ha citato i risultati di uno studio che fissa i limiti di colesterolo LDL (cattivo) per tre tipologie di soggetti: 70 per chi ha avuto un evento che va dall’infarto ad un intervento di angioplastica, 100 per chi è affetto da ipercostelerolemia e 115 per tutti gli altri soggetti “normali”. La novità sorprendente del convegno è stato l’annuncio che da Dicembre 2016 il nostro sistema sanitario consentirà a soggetti con ipercolesterolemia familiare o con problemi per l’assunzione di astatine ( dolori muscolari insopportabili), la prescrizione da parte dei soli cardiologi di un anticorpo umano molto costoso che abbassa il colesterolo a livelli mai visti prima. In alcuni soggetti il colesterolo è molto alto (si arriva a 1000) perché i ricettori del fegato non riescono a bloccare il colesterolo LDL in quanto vengono resi inefficaci da una proteina dal nome criptico PCSK9. L’anticorpo distrugge questa proteina consentendo ai ricettori di svolgere il loro ruolo di intercettori dell’ LDL che trasportato nel fegato verrà naturalmente metabolizzato. Infine sono stati presentati due video americani in cui sono stati illustrati i meccanismi di azione dell’anticorpo e le modalità di assunzione intracutanea dello stesso. A conclusione del convegno, molti convenuti si sono sottoposti alla misura del colesterolo e della pressione, poi il dott. Milan, attraverso delle mappe colorate, ha valutato il loro rischio cardiovascolare.

161015_amicidelcuore_1 161015_amicidelcuore_2

2016/ Ott Prevenzione malattie Cerebro Cardiovascolari

Domenica 9 Ottobre la nostra Associazione ha collaborato con l’Associazione Ne.po Onlus alla GIORNATA PER LA PREVENZIONE MALATTIE CEREBRO CARDIOVASCOLARI.

Nella sala Rufino di Concordia Sagittaria, dalle 9.30 fino alle 16.30, è stata effettuata una serie di screening  relativi al controllo della Glicemia, del Peso e Circonferenza, della Pressione. dell’Indice di Rischio Cardiovascolare con relativo Elettrocardiogramma. Erano presenti Prof. Sebastiano D’Anna   e dott.ssa Bazzana (neurologia), dr. Di Donato (pneumologia),   Dr. Milan e dr. Nangha (Cardiologia).

E’ stato davvero un momento fantastico per il clima umano che si è instaurato grazie anche al personale infermieristico e a quello della Croce Rossa Italiana nella cui ambulanza sono stati eseguiti gli elettrocardiogrammi.

 

9 ottobre 2016 a Concordia Sagittaria 9 ottobre 2016 a Concordia Sagittaria 9 ottobre 2016 a Concordia Sagittaria 9 ottobre 2016 a Concordia Sagittaria 9 ottobre 2016 a Concordia Sagittaria 9 ottobre 2016 a Concordia Sagittaria

2016/ Ott Incontro…il colesterolo

 161004_incontro1510Sabato, 15 Ottobre, ore 16.00

Sala Auditorium dell’Istituto Comprensivo

Don Agostino Toniatti

FOSSALTA DI PORTOGRUARO

INCONTRO

IL COLESTEROLO E LE MALATTIE

CARDIOVASCOLARI:

LE CURE ….FRA MITI,

CERTEZZE E PASSI AVANTI

Interverrà il Dott. DANIELE MILAN

Cardiologo dell’Ospedale Civile di Portogruaro

Durante l’incontro sarà possibile per i Soci, soprattutto quelli compresi nella fascia d’età tra i 40 e i 70 anni, sottoporsi ad un controllo gratuito.

In collaborazione con:

Associazione AMICI DEL CUORE di Portogruaro

FARMACIA COMUNALE di Concordia Sagittaria

Sala Auditorium dell’Istituto Comprensivo. Don Agostino Toniatti

Via Ippolito Nievo, 20 Fossalta di Portogruaro

 

2016/ Mag Incontro a Concordia

IL CUORE SIAMO NOI

Concordia Sagittaria, 26 Maggio 2016 – Incontro con il Dott. Daniele Milan, Cardiologo ospedale di Portogruaro, Dott.ssa Elsa Labelli, Docente corso di Laurea in Scienze infermieristiche, Dott.ssa Sonia Matinotta, Fisoterapista

160526_confernza concordia (2)160526_confernza concordia (1)

2016 – Il cuore siamo noi

adc_01 adc_02

2015/ Dic Premio Solidarietà

Portogruaro, 19 Dicembre 2015 – Premio Solidarietà Comune di Portogruaro: Presentazione attività dell’Associazione e ricevimento contributo di solidarietà.

151219_PREMIOSOLIDARIETA_1151219_PREMIOSOLIDARIETA_2

2015/ Nov Fiera di S. Andrea

Portogruaro, 22 Novembre 2015 – Fiera S. Andrea: Gazebo Associazione in occasione della Fiera di S. Andrea novembre 2015.

La dott.ssa Andrea Gobatto gentilmente si è offerta di presenziare il Gazebbo. Giovane laureata, prima che trovasse lavoro ha assunto il ruolo di segretaria. Ora è semplicemente la socia più giovane dell’Associazione. Noi tutti la ringraziamo vivamente.

SEI SEMPLICI REGOLE PER UNA SANA ALIMENTAZIONE:
  • Mangiare una varietà di cibi
  • Scegliere cibi a basso contenuto di colesterolo
  • Ridurre la quantità di sale
  • Scegliere una regolare attività fisica da praticare
  • Ridurre gli zuccheri raffinati
  • Mangiare cibi ricchi di amido
I NOSTRI CONSIGLI

Nella preparazIone casalinga fate uso di condimenti di qualita come l’olio extra vergine di oliva.

  • Cuocere i cibi in tutti i modi purché sia limitato l’uso di oli grassi.
  • La carne non va eliminata… ma limitata, magari sostituita con legumi: fagioli, lenticchie o ceci.
  • Il pesce può essere consumato anche tutti i giorni.
  • Un uso appropriato di erbe aromatiche rende più gustosi i piatti e riduce i consumi di sale.
  • Pomodoro, Olio EVO (Extra Vergine di Olive), radicchio, cipolle e arancie costituiscono un cocktail protettivo contro il cancro.

______ *______

22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea 22 Novembre 2015 - Portogruaro, Fiera di S. Andrea

Ven 16 Gen 15 – Cuore passo dopo passo

150116_concordia_03Il dr Daniele Milan durante la conferenza “Cuore passo dopo passo” tenuta a Concordia  Sagittaria in sala consiliare venerdì 16 gennaio ha divulgato in anteprima i dati dello Studio Predimed. Lo studio  condotto su più di 6000 persone in gran parte affette da sindrome metabolica ossia dalla associazione di diabete ipertensione obesita e ipertrigliceridemia ha dimostrato come una dieta di tipo mediterranea con olio extravergine di oliva oppure con noci come fonte di grassi principali porti a guarire dalla sindrome metabolica che oggi colpisce ancora una persona ogni quattro ed è la più importante causa delle malattie cardiovascolari. Inoltre sempre il dr Milan ha illustrato come il microbiota intestinale ossia la nostra flora intestinale regoli anche la nostra salute cardiovascolare in quanto coinvolta nella trasformazione di cibi potenzialmente nocivi se mangiati in eccesso come carni rosse uova e  grassi animali. 150116_concordia_02Il meccanismo scoperto di recente è la produzione da parte della flora  batterica di colina e di TMAO che a livello circolatorio provocano danni cardiovascolari.  Sarebbero inoltre dimostrate che se educhiamo la nostra flora intestinale con una alimentazione vegetariana queste sostanze nocive non si formano e favoriamo la integrità della mucosa intestinale con una barriera alla permeabilità di proteine infiammatorie coinvolti non solo nello scatenarsi dell ‘ infarto ma anche nella genesi di malattie reumatiche e neoplasie. 150116_concordia_01Il dr Milan ha fatto inoltre vedere come la dieta mediterranea influenzi anche la espressione del genoma umano coinvolto in funzioni cardiovascolari . Quindi da tutti questi studi viene per la prima volta ribadita l’ importanza che i cambiamenti della alimentazione non  sono solo una fonte ideale di  benessere e bellezza o di generica prevenzione ma devono diventare una specifica rivoluzione culturale a salvaguardia della salute non solo nostra  ma anche per le future generazioni.